Rights project

Il progetto europeo Erasmus+ KA204 Rights promuove la cittadinanza attiva delle persone anziane creando un ponte tra generazioni basato sulla sensibilizzazione ai diritti sociali e umani come fondamento delle regole, al loro rispetto, alla loro difesa e promozione nei contesti educativi, con metodi pedagogici innovativi, quelli delle favole in valigia. I diritti entrano allora nelle favole drammatizzate e diventano strumento di mediazione del valore dei diritti attraverso l’esperienza diretta dell’anziano. Si rinnova, quindi, il modo in cui gli anziani si rapportano alla società, conferendo loro il ruolo di promotori, narratori e testimoni in prima persona dei diritti fondamentali della società e della loro storia, penetrando nel mondo dei bambini a scuola attraverso le fiabe nel loro valigie. Il progetto Diritti parte da un’esigenza fondamentale: rendere nuovamente attivi gli anziani attraverso il fare, il dire e l’immaginare. Lo strumento attraverso il quale il progetto mira a raggiungere questo obiettivo, sono le valigie di storie di diritti che verranno costruite e portate nelle scuole per bambini dagli 8 ai 12 anni. Per fare ciò, gli anziani dovranno conoscere e analizzare le fiabe, estrapolando e creando un discorso sui diritti umani che verrà riportato come narrazione agli studenti. Gli anziani beneficeranno di una formazione specifica nei tre ambiti: analisi delle favole e dei diritti inviolabili, realizzazione di valigie per le favole dei diritti, metodologie di gestione della classe nelle attività educative non formali. Quest’ultima parte vedrà la collaborazione diretta dei docenti, che accresceranno anche le proprie competenze entrando in contatto con un nuovo strumento didattico pratico e concreto (al contrario della virtualità digitale). Le valigie realizzate rimarranno a disposizione delle scuole o dei centri culturali del territorio, che fungeranno da punto di raccolta e scambio delle valigie delle fiabe dei diritti e dei moduli formativi del progetto. Attraverso l’impegno degli anziani, attraverso la scuola e con attività rivolte al territorio, il progetto Diritti vuole coinvolgere anche la società è una riflessione sull’inviolabilità e la difesa dei diritti umani.

Gli obiettivi del progetto Diritti sono molteplici:

Creare un ponte tra generazioni sul tema centrale dei diritti fondamentali
Stimolare gli anziani a riprendere un ruolo attivo nella società come promotori e difensori dei diritti fondamentali
Formare gli anziani nei settori della difesa dei diritti umani, dell’artigianato e dell’educazione
Sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza di difendere i propri e tutti i diritti della società
Diffondere l’importanza della cittadinanza attiva attraverso azioni concrete
Formare gli anziani a realizzare ed elaborare concretamente fiabe in vere valigie da scambiare e trasmettere ai bambini nelle scuole.

Il progetto produrrà moduli formativi e video lezioni che saranno a disposizione di tutte le parti interessate sull’apposita piattaforma online. Inoltre, le valigie delle favole dei diritti saranno messe a disposizione della comunità locale attraverso biblioteche e centri culturali e scambiate e distribuite attraverso il baratto delle valigie. L’impatto del progetto non sarà quindi limitato alle scuole coinvolte ma si espanderà alla comunità locale e nazionale, acquisirà una dimensione transnazionale grazie all’utilizzo di internet